migliori materiali per infissi quali scegliere pvc legno alluminio acciaio
blog

blog

Migliori porte e finestre | Quali materiali scegliere?

Come scegliere i migliori materiali per porte e finestre?

La risposta è “Dipende”. Non esiste un materiale migliore, ma il materiale più adatto alle tue necessità. Infissi in PVC, legno, alluminio, acciaio, sono tutti prodotti eccellenti, che possono risolvere un problema e soddisfare le tue esigenze.

Vediamo quali sono i pro e i contro dei materiali utilizzati per costruire porte e finestre e come potresti sceglierli.


Materiali per porte e finestre | Le domande da porsi

Scegliere il materiale per i tuoi infissi, non è un confronto di opinioni, libretti, e statistiche.

Serve trovare l’infisso più adatto a te, alle esigenze della tua casa e al budget che hai programmato per i serramenti.

Prova a porti queste 3 domande:

  1. Quali problemi devo risolvere ?
  2. Cosa voglio ottenere dalle mie nuove finestre ?
  3. Quanto sono disposto a spendere ?

Potrai applicarle ad ogni materiale per individuare quello che più risponde alle tue necessità.


Una breve premessa: le caratteristiche che trovi di seguito, si riferiscono a infissi di qualità, prodotti da brand rinomati e certificati.

Sempre meglio evitare prodotti low cost, in particolare nel caso del PVC, dove si trovano profili insalubri e poco resistenti.


Materiali per porte e finestre | Pro e contro infissi in legno

Il legno è il materiale nobile per eccellenza, utilizzato da sempre nella produzione di serramenti.

I moderni infissi in legno ci permettono di ottenere prestazioni termo-acustiche di alto livello, grazie anche alla natura isolante di questo materiale.

Con la giusta manutenzione, il legno garantisce massima resistenza e durata nel tempo.

pro e contro serramenti in legno

I vantaggi del legno per porte e finestre:

  • Trasmette calore;
  • Estetica unica, adatta sia a no stile moderno che a case dal design più classico;
  • Prestazioni termo-acustiche di livello;
  • Grande personalizzazione nei colori e nelle finiture.

Gli svantaggi del legno per porte e finestre:

  • Serve un budget medio alto, anche in base alla tipologia di legno scelto;
  • E’ un serramento praticamente eterno, ma serve un po’ di manutenzione in più rispetto ad altri materiali;
  • Se hai bisogno di finestre extra large, meglio orientarsi su legno alluminio o alluminio.

Materiali per porte e finestre | Pro e contro infissi in alluminio

L’alluminio a taglio termico, è uno dei materiali più utilizzati per creare finestre dai profili sottili. Lo troviamo in case e ville di lusso, caratterizzate da un design moderno e da grandi vetrate minimal.

Il taglio termico, permette di ottenere massime prestazioni isolanti. La lega di questo materiale è una garanzia di resistenza e durata nel tempo.

Pro e contro serramenti in alluminio

I vantaggi dell’alluminio per porte e finestre:

  • Possiamo ottenere profili sottili anche per dimensioni sopra la media;
  • Stile e eleganza tipici di questo materiale;
  • Personalizzazione con tanti colori a disposizione;
  • Massima resistenza meccanica e agli agenti atmosferici.

Gli svantaggi dell’alluminio per porte e finestre:

  • Serve un budget alto;
  • L’alluminio deve essere ben protetto e manutentato;
  • Se cerchi una finestra che trasmette calore, meglio orientarsi sul legno alluminio.

Materiali per porte e finestre | Pro e contro infissi in PVC

Il PVC è un materiale moderno, conosciuto per le sue prestazioni e la sua durata nel tempo.

Grazie alla malleabilità del PVC possiamo ottenere forme personalizzate e scegliere tra tante colorazioni.

E’ una soluzione molto elegante, sempre più utilizzata nelle case moderne e a risparmio energetico.

Pro e contro infissi in PVC

I vantaggi del PVC per porte e finestre:

  • Budget contenuto;
  • Isolamento termico naturale;
  • Trasmette calore;
  • Possiamo ottenere forme particolari e diverse colorazioni;
  • Adatto alla sostituzione di vecchie finestre in legno, che possiamo ricreare in PVC;
  • Infissi evoluti con la possibilità di installare accessori come la VMC integrata.

Gli svantaggi del PVC per porte e finestre:

  • Un materiale plastico, che deve piacere;
  • Non è adatto a infissi di grandi dimensioni.

Materiali per porte e finestre | Pro e contro infissi in acciaio

L’acciaio è un materiale pregiato in grado di darci serramenti eterni e profili ultrasottili anche su dimensioni extra large.

I moderni infissi in acciaio a taglio termico garantiscono prestazioni termo-acustiche eccellenti.

Si tratta di una soluzione per chi ha un budget praticamente illimitato, adatta a case e ville di lusso.

pro e contro infissi in acciaio

I vantaggi dell’acciaio per finestre e porte:

  • Massima resistenza e durata nel tempo;
  • Un materiale pregiato che porta valore alla casa;
  • Possibilità di forme complesse, anche su dimensioni extra large;
  • Personalizzazione;
  • Profili ultrasottili;
  • Resistenza anti-effrazione.

Gli svantaggi dell’acciaio per porte e finestre:

  • Serve un budget altissimo;
  • In alcuni casi può risultare una scelta superflua;
  • L’effetto ferro deve piacere.

Materiali per porte e finestre | Pro e contro infissi in materiali misti

Tra le soluzioni disponibili ci sono i materiali misti. Si tratta di finestre e porte con profili costituiti da due materiali come PVC/alluminio, legno/alluminio, PVC/legno, PVC/vetro.

Gli infissi misti, uniscono le caratteristiche dei diversi materiali, in modo da creare un serramento dalle massime prestazioni e dall’estetica unica.

Un esempio è il PVC alluminio, che unisce la resistenza dell’alluminio all’esterno, con il calore e l’estetica del legno all’interno.

Pro e contro infissi in legno alluminio pvc alluminio pvc legno vetro pvc

I vantaggi dei materiali misti per porte e finestre:

  • Un serramento che unisce le migliori qualità di due materiali;
  • Prestazioni termo-acustiche eccellenti;
  • Puoi personalizzare forme e colori;
  • Puoi ottenere infissi con due colori, uno per il guscio esterno e uno per l’interno;

Gli svantaggi dei materiali misti per porte e finestre:

  • Hanno un costo superiore ai materiali “puri”
  • Se non ci sono esigenze particolari, non sempre sono la soluzione ideale.

Materiali per porte e finestre | Quanto è importante l’installazione

Gli infissi che scegli, devono essere garantiti da un’installazione perfetta.

I prodotti di posa e le tecniche utilizzate per installare il serramento nel muro di casa, dovranno essere adeguate alle prestazioni che trovi sul libretto del serramento.

A prescindere dal materiale che sceglierai, servirà una progettazione attenta del montaggio. Acquistare una finestra di altissima qualità, installandola in modo sbagliato, potrebbe portare a criticità future e inficiare le prestazioni del serramento.


Conclusioni

Ogni materiale permette di creare infissi di qualità, che possono rispondere a diverse esigenze.

La scelta del materiale sarà influenzata dalla tua sensibilità estetica, dalle esigenze tecniche dell’abitazione e dall’idea di budget per i tuoi serramenti.

Serve scegliere sempre brand importanti, in grado di certificare i loro prodotti e di garantire le migliori prestazioni.

Gli infissi scelti, dovranno essere garantiti da un montaggio adeguato.


I nostri approfondimenti

Perché scegliere infissi in PVC Alfer

La galleria delle nostre realizzazioni

Le testimonianze dei Clienti Alfer

Interviste e video guide